Il progetto è rivolto allo sviluppo di un prototipo per misure distribuite di deformazioni in fibre ottiche per contesti industriali aeronautici: impianti di produzione compositi, piattaforme di prova strutturali e condizioni aerodinamiche. Il prototipo si…
Obiettivo del Progetto è l'esecuzione di attività di ricerca basate sull'uso di dati generati dalle missioni satellitari ERS ed ENVISAT dell'ESA e dal sistema Global Positioning System (GPS). Il progetto riguarda la valutazione probabilistica della…
L'Agenzia Spaziale Europea (ESA) finanzia e partecipa a diversi progetti per l'utilizzo di piattaforme di Cloud Computing a servizio della scienza, con lo scopo di creare un ecosistema per la condivisione di dati, processori e…
Obiettivo generale del progetto eLTER è di far avanzare i siti e le piattaforme socio ecologiche appartenenti alla rete europea di ricerca a lungo termine (LTER Europa), fornendo servizi di alta qualità ad uso multiplo.…
Il progetto EOMORES mira a sviluppare nuovi servizi commerciali altamente efficienti per il monitoraggio della qualità dell'acqua degli ecosistemi acquatici lacustri e lagunari e delle zone costiere. EOMORES svilupperà servizi commerciali completamente automatizzati, affidabili e…
  EPOS mira a creare un’infrastruttura europea di ricerca che consentirà alla comunità scientifica nel campo delle Scienze della Terra una migliore comprensione del pianeta e dei processi che controllano la tettonica e le dinamiche…
ERMES si propone di realizzare un prototipo di servizi cosiddetti downstream dedicati al settore agricolo delle produzioni risicole basato sull’uso integrato di dati da Osservazione della Terra, osservazioni di campo e modellistica agronomica. L'obiettivo di…
Il progetto GEP ha lo scopo di implementare una piattaforma informatica per lo sfruttamento massivo e automatico di dati satellitari di Osservazione della Terra, con particolare riferimento alle passate missioni ESA (es. ERS, ENVISAT) e…
Il progetto prevede attività di ricerca dedicata allo sviluppo di un sistema in grado di gestire, processare e produrre i dati acquisiti dai sensori Sentinel 2 e Sentinel 3 per lo studio della qualità delle…
Le malattie infettive e la sepsi che minacciano la vita sono un problema mondiale con una mortalità tra il 30 e il 55%. Al fine di ridurre i costi e selezionare i trattamenti ottimali per…
Il progetto HERACLES ha per oggetto lo studio di soluzioni per aumentare la resilienza dei beni storici e archeologici del patrimonio culturale agli effetti e danneggiamenti causati dai cambiamenti climatici. Il sistema che verrà sviluppato…
Lo scopo principale del progetto è quello di definire future missioni iperspettrali e di valutare tutte le esigenze tecniche per la stima dei valori aggiunti forniti da questa tipologia di missioni operative sul comparto terreste…
Il progetto ICE-ARC ha l’obiettivo di comprendere e quantificare i molteplici stress che sono responsabili dei cambiamenti in atto nell’ambiente marino dell’Artico. Particolare attenzione sarà dedicata alla comprensione della rapida diminuzione della copertura di ghiaccio…
INFORM mira ad esplorare come le capacità dei prossimi sensori (EnMap, PRISMA, S2, S3), in combinazione con analisi innovative e modelli bio-geochimici, possono essere sfruttate per offrire prodotti migliori per la qualità delle acque interne,…
Le attività del progetto riguardano l’integrazione di software di interferometria differenziale SAR (DInSAR) nelle piattaforme di processing on-demand dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). In particolare, durante il progetto è stata integrata, nelle piattaforme G-POD (Grid Processing…
L'obiettivo di Macrosense è quello di studiare la risposta fisiologica delle macrofite ai fattori ambientali tramite l'uso di dati spettroradiometrici (di prossimità e da remoto) integrati a dati limnologici ed eco-fisiologici in un approccio multidisciplinare. …
Il progetto, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Settimo Programma Quadro, si pone come obiettivo la realizzazione di uno studio multidisciplinare sul rischio vulcanico nelle aree dell’Italia Meridionale del Monte Etna e della Caldera dei Campi…
NANODEM (http://nanodem.ifac.cnr.it) è il progetto europeo, con l’Istituto di Fisica Applicata del CNR come capofila, per la realizzazione di un dispositivo biomedico POCT, capace di misurare la concentrazione degli immunosoppressori nel sangue in pazienti trapiantati sia…
Il progetto si propone di proseguire ed estendere le attività di successo della piattaformaInteroperabilità dei dati oceanici (ODIP) che è stato avviato nell'ambito del progetto FP7 ODIP a partire da ottobre 2012. Gli obiettivi di ODIP2…
L’obiettivo strategico del progetto è dare un contributo significativo nell’individuare e analizzare innovativi e più sostenibili Sistemi di Produzione del Riso (SPR). Il progetto intende 1) proporre un framework metodologico e tecnologico di strumenti informatici…
Le barriere coralline sono in declino in tutto il mondo e le attività di monitoraggio sono importanti per valutare l'impatto dei disturbi su di esse e osservare il loro recupero o declino. I dati di…
Il progetto SPACE-O integra prodotti di EO derivanti dai sensori satellitari di nuova generazione (Sentinel-2 MSI e Landsat-8 OLI) e monitoraggio in situ con modelli idrologici avanzati, di qualità dell'acqua e strumenti ICT, in un…
Il progetto TEP Quick Win ha come scopo lo sviluppo di una piattaforma di ricerca collaborativa e basata su architetture distribuite (Cloud Computing) per la condivisione di dati, algoritmi e risorse di processing nel campo…
L'obiettivo del progetto è quello di esplorare i paesaggi agricoli futuri, modellando le loro prestazioni nel quadro del cambiamento climatico per riconciliare la produzione alimentare e l'uso delle risorse. La ricerca si concentra su due…