THz-BRIDGE

THz radiation in Biological Research: Investigation on Diagnostics and study of possible Genetic Effects (THz-BRIDGE)

L’attività IREA nell’ambito di tale progetto ha riguardato l’ individuazione dei potenziali rischi legati all’ esposizione a campi elettromagnetici alle frequenze dei THz nel range 100-150 GHz. L’interesse per questo specifico ambito di frequenze deriva dal fatto che recenti tecnologie utilizzano tale range di frequenze per applicazioni in campo medico e biologico. Sono stati esposti campioni di sangue umano al fine di valutare l’induzione di effetti genotossici nella popolazione linfocitaria mediante il test del micronucleo con il blocco della citodieresi che evidenzia danni al corredo cromosomico, ed il test della cometa, di più recente introduzione, che evidenzia i danni a carico del DNA che, se riparati dai meccanismi omeostatici cellulari, potrebbero non essere evidenziati con il test del micronucleo. Non sono stati riscontrati effetti genotossici in seguito ad esposizioni di 20 min alle frequenze di 120 e 130 GHz. 

Committente: Comunità Europea (V Programma Quadro)

Periodo di attività

Responsabile IREA: