gara d'appalto spettroradiometro: FAQ

Le domande più frequenti sulla gara

DOMANDA 1: la mancata verifica dei requisiti minimi implica l’automatica esclusione;

   RISPOSTA 1: SI

DOMANDA 2: è possibile presentare per una singola azienda due diversi prodotti (ed in caso sarà necessario inviare due diversi plichi indipendenti o includere le offerte tecniche ed economiche in uno stesso plico).

 

   RISPOSTA 2. Se entrambi i prodotti rispettano i requisiti minimi richiesti è possibile inserire all’interno di un plico unico una unica busta “A” e una busta "B" e una busta “C” per ogni prodotto offerto identificandole in maniera opportuna

DOMANDA 3: nel modulo di autocertificazione e dichiarazione (allegato 2) è riportata la richiesta di “certificato di iscrizione (alla Camera di Commercio) di data non anteriore a sei mesi comprovante che l’Impresa non ha in corso alcuna procedura per fallimento, liquidazione, concordato preventivo o per qualsiasi altra situazione equivalente e valido ai fini antimafia”. Come qui indicato http://www.prefettura.it/milano/contenuti/43272.htm dal mese di marzo 2013 le imprese non sono più autorizzate al rilascio dei certificati camerali, che possono essere richiesti alle prefetture solamente dalle pubbliche amministrazioni. Chiedo pertanto se è sufficiente presentare il modulo Allegato 2 debitamente compilato e copia della carta d’identità del sottoscrittore.

   RISPOSTA 3: Con l'entrata in vigore delle disposizioni del libro II del D. Lgs. n. 159/2011 non è più possibile equiparare il certificato della C.C.I.A.A., munito della "dicitura antimafia", alla comunicazione antimafia. Tale comunicazione sarà da noi richiesta alla Prefettura. Pertanto, il certificato camerale deve sempre essere allegato all’autocertificazione di cui all’Allegato 2 e dovrà anche comprovare che l’Impresa non ha in corso alcuna procedura per fallimento, liquidazione, concordato preventivo o per qualsiasi altra situazione equivalente essendo tali fattispecie non comprese della disposizione di cui sopra.

DOMANDA 4: può essere allegata visura camerale al posto del certificato camerale?

  RISPOSTA 4: No. E' richiesto il certificato. 

DOMANDA 5: E' accettata copia del certificato camerale in corso di validità?

  RISPOSTA 5: Il certificato è richiesto in originale ma, per semplificazione, verrà accettata anche copia accompagnata da dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà rilasciata dal legale rappresentante di conformità all'originale.

Seguici su

                  Immagine twitter          Immagine facebook 

 

                         

Chi è online

 1577 visitatori online