'Bluemed' alla multiconferenza Rri-Sis Marina 2018

L’approccio e i temi della Ricerca e Innovazione Responsabili, noto come RRI, requisito per accedere ai finanziameIl progetto Bluemednti europei di Horion2020, ispira molti progetti di ricerca in diverse aree disciplinari. Negli ultimi anni è cresciuta la necessità di creare spazi di discussione per condividere pratiche ed esperienze sulle varie declinazioni della RRI nella ricerca a livello nazionale ed internazionale e consolidare la comunità di ricercatori ed attori che sono impegnati in questo ambito.

Dal 17 al 19/09/2018 presso l'AHAAA Science Center, Tartu, Estonia, il progetto Marina (Marine Knowledge Sharing Platform for Federating Responsible Research and Innovation Communities) organizza una Multi-conference dal titolo Responsible Research and Innovation in Science, Innovation and Society 2018 (RRI – SIS 2018), che chiama a raccolta per tre giorni attori di vari ambiti (ricerca, politica, società civile, associazionismo) in una serie di Conferenze dedicate al tema della RRI in un confronto e scambio di conoscenze.

In questo contesto, il progetto europeo BLUEMED, coordinato dal CNR e cui IREA partecipa per le attività di comunicazione, promuove un workshop partecipativo che esplora l’approccio della RRI nel contesto dell’economia e della crescita blu a partire dalle sfide scientifiche, economiche, tecnologiche, politiche e sociali della SRIA, strumento principe di Bluemed. La SRIA, l'agenda strategica per la ricerca e l'innovazione di Bluemed è un documento realizzato e aggiornato nel corso di complesse consultazioni con i vari attori nazionali nel comune obiettivo di convertirne i risultati in attività concrete.

La Multi-conference on RRI in Science, Innovation and Society 2018 in Tartu è un’interessante arena per scambiare pratiche ed esperienze sulla RRI provenienti da progetti internazionali presenti, molti dei quali su attività che sono considerate strategiche per la blue economy come l’acquacoltura, lo sfruttamento delle risorse del mare profondo, le energie alternative e le biotecnologie blu. Tra questi la Conferenza TRIPP e la stessa conferenza del progetto Marina. Vi partecipano ricercatori di varie istituzioni universitarie e di ricerca italiane (come Cnr ed Ispra) e internazionali e organizzazioni attive nelle tematiche marine, come EcoOcean, Eurocean, Mare Nostrum.

Come aumentare la consapevolezza di cittadini e decisori politici verso questi temi? E, venendo ad alcuni degli obiettivi della SRIA di Bluemed, come costruire competenze e professioni 'blu' sostenibili? Saranno queste alcune delle domande che il workshop di Bluemed, realizzato grazie alla collaborazione con la Conferenza Co-Create! Co-creation of curricula, tools and educational scenarios for building soft competences for personal development and employability, e i progetti Desci e Diypes ERASMUS + lancerà ai suoi partecipanti. Un vero e proprio laboratorio, aperto alle suggestioni provenienti da questa ricca Multi-Conferenza di cui potrà beneficiare il progetto Bluemed.

Il progetto Bluemed, coordinato dal Cnr, promuove azioni che mirano a rafforzare il ruolo dell'iniziativa come riferimento politico chiave per tutti gli attori nel Mediterraneo verso una 'crescita blu' (blue growth), cioè la valorizzazione delle risorse marine e marittime per uno sviluppo sostenibile dell’intera economia basata sul mare.

Organizzato da:
Cnr -Irea
La Conferenza RRI - SIS 2018 è organizzata da Fernando Ferri, Cnr-Irpps e da Sandre Kask, AHHAA, Estoni
Il workshop di Bluemed ospitato nella Conferenza è realizzato in collaborazione con la Conferenza Co-Create! Co-creation of curricula, tools and educational scenarios for building soft competences for personal development and employability, e progetti Desci e Diypes ERASMUS +

Referente organizzativo:
Alba L'Astorina
Cnr -Irea
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Modalità di accesso: registrazione / accredito

Vedi anche:

Una delle attività di ricerca irea

Chi è online

 762 visitatori online