Comunicazione pubblica della scienza

bambiniComunicare per chi fa ricerca significa divulgare, diffondere, far conoscerei risultati della ricerca o aspetti legati al suo divenire presso un pubblico vasto e variegato (media, stakeholder, cittadini, politici, studenti, ecc.).

Comunicare significa formare, educare, insegnare usare la scienza (ad esempio il telerilevamento) come risorsa dalle notevoli ricadute didattico-educative per lo studio del territorio e dell'ambiente.

Ma non tutti sanno che la Comunicazione pubblica della scienza e della tecnologia (PCST) è oggi anche un’area di studio e ricerca che si occupa, tra le altre cose, di indagare alcuni aspetti della comunicazione scientifica e del rapporto scienza e  società, quali ad esempio quelli legati ai nuovi modelli di partecipazione alla società della conoscenza.

L'IREA contribuisce a tale settore di studi con un Modulo di ricerca dal titolo "Modelli di comunicazione pubblica della scienza", in quanto membro dell'Unità di Ricerca del CNR Comunicazione della scienza ed Educazione (responsabile Adriana Valente), che conduce attività di indagine, ricerca e sperimentazione sui principali aspetti della didattica e della comunicazione pubblica della scienza.

Responsabile del Modulo IREA è Alba L'Astorina, che contribuisce a tali studi con attività mirate a:

  • condurre ricerche e indagini sui modelli di  comunicazione della scienza (in particolare, il tipo di relazione che la comunità scientifica instaura con i vari pubblici);
  • sperimentare modelli innovativi di comunicazione ed educazione della scienza che tengano conto dei cambiamenti che  la società, la scienza, ma anche la didattica hanno avuto negli ultimi decenni;
  • promuovere occasioni di dibattito pubblico sul modo con cui è cambiata la comunicazione pubblica all'interno delle istituzioni di ricerca e sulle prospettive che tale cambiamento offre al rapporto scienza società (ad esempio, attraverso le periodiche giornate di studio Ricercare e Comunicare);
  • curare nel sito web dell'IREA alcune aree del sito, come quella su Scienza e Società
  • fornire possibilità di stage e formazione sui temi della comunicazione pubblica della scienza.
Per ulteriori informazioni sulle attività di comunicazione, sulla produzione scientifica relativa a tale attività e sulle opportunità di stage contattare: Alba L'Astorina.