Vivere in un ambiente sano e sicuro è interesse di tutti.Ed è anche la nostra ambizione

In evidenza

  • GTTI best poster presentation a giovane ricercatrice in formazione all’IREA
    GTTI best poster presentation a giovane ricercatrice in formazione all’IREA Nell’ambito del Workshop “Radar and Remote Sensing”, promosso dal Gruppo Telecomunicazioni e Tecnologie dell’Informazione (GTTI) e tenutosi a Roma il 30 e 31 maggio 2019, l’ing. Carmen Esposito, assegnista di ricerca presso l'IREA-CNR di Napoli, ha ricevuto il premio riservato ai giovani ricercatori di età inferiore ai 35 anni per la migliore presentazione nella sessione poster. Nella presentazione, dal titolo "Imaging capabilities of the AXIS Airborne X-band SAR System" (autori: C. Esposito, A. Natale, P. Berardino, G. Palmese, R. Lanari,…
    Scritto Venerdì, 07 Giugno 2019 13:01 Letto 259 volte
  • Etna: svelata la causa dello sciame sismico durante l’eruzione laterale dell’Etna del dicembre 2018
    Etna: svelata la causa dello sciame sismico durante l’eruzione laterale dell’Etna del dicembre 2018 Individuate le relazioni causa-effetto che hanno determinato lo sciame simico durante l’eruzione laterale dell’Etna del dicembre 2018, culminato con il forte sisma (ML 4.8) del 26 dicembre, grazie ad un approccio multidisciplinare che ha integrato i dati radar satellitari con i dati sismologici e di terreno. Lo studio, condotto da Cnr e Ingv, in collaborazione con Dpc, è stato pubblicato su Geophysical Research Letters. La risalita di magma profondo potrebbe essere la causa dello sciame sismico che ha accompagnato l’eruzione…
    Scritto Venerdì, 31 Maggio 2019 13:47 Letto 382 volte
  • Un metodo innovativo per la tracciabilità degli alimenti
    Un metodo innovativo per la tracciabilità degli alimenti Contaminazioni, contraffazioni, sostituzioni e frodi sono rilevanti in parecchi settori della produzione agraria e alimentare, dai mangimi per animali ai pesci, dalle carni lavorate alle farine, ai prodotti da forno e in tanti altri settori. La certificazione e la tracciabilità degli alimenti rappresentano perciò un problema particolarmente sentito, che richiede un metodo riproducibile, rapido, accurato e comprensibile dal consumatore per verificare la presenza o l'assenza di specie animali e vegetali, contaminanti, ingredienti non dichiarati o allergeni. Individuare sequenze di DNA…
    Scritto Giovedì, 18 Aprile 2019 16:40 Letto 1462 volte
  • Un nuovo servizio operativo per il monitoraggio delle deformazioni nei vulcani attivi
    Un nuovo servizio operativo per il monitoraggio delle deformazioni nei vulcani attivi Ricercatori dell'Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell'Ambiente (IREA) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) presentano a Vienna un nuovo servizio operativo sviluppato per il monitoraggio delle deformazioni nei vulcani attivi   Monitorare le deformazioni della superficie terrestre in aree vulcaniche attive, in luoghi spesso di difficile accesso, può non essere un compito facile. Il telerilevamento satellitare può fare la differenza rispetto alle tecniche in-situ, grazie alla sua capacità di coprire aree molto vaste, con una densità di punti di misura molto elevata e…
    Scritto Lunedì, 08 Aprile 2019 11:28 Letto 2284 volte
  • Celebrazione decennale del Lombardia Aerospace Cluster
    Celebrazione decennale del Lombardia Aerospace Cluster Le celebrazioni per i 10 anni del Lombardia Aerospace Cluster si sono tenute il 22 febbraio durante un evento che ha avuto luogo a Milano, al 31esimo piano di Palazzo Pirelli e al quale hanno preso parte, oltre al Presidente Angelo Vallerani, l’Amministratore Delegato di Leonardo, Alessandro Profumo; il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con Delega all’Aerospazio, Giancarlo Giorgetti; il Presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana; il Vicepresidente di Regione Lombardia, Fabrizio Sala; il Presidente di AIAD (Federazione…
    Scritto Venerdì, 08 Marzo 2019 10:52 Letto 3103 volte
  • L’IREA sceglie ONDA per l'elaborazione di dati InSAR su larga scala
    L’IREA sceglie ONDA per l'elaborazione di dati InSAR su larga scala L'IREA, Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell'Ambiente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), ha selezionato ONDA, attraverso un bando pubblico aperto alle piattaforme DIAS, per fornire risorse cloud per l'elaborazione dei dati Sentinel-1.  L’IREA ha già utilizzato la piattaforma ONDA per lo sviluppo di prodotti sulla deformazione superficiale implementando tecniche interferometriche SAR (InSAR). "Siamo molto lieti di continuare la nostra collaborazione con ONDA", ha affermato Riccardo Lanari, direttore dell'IREA. "Riteniamo che la flessibilità e l'affidabilità della piattaforma ONDA saranno un…
    Scritto Lunedì, 04 Marzo 2019 15:43 Letto 3158 volte
  • Misurati grazie ai radar satellitari italiani ed europei gli spostamenti del suolo avvenuti a seguito dell’eruzione dell’Etna iniziata il 24 dicembre 2018 e del terremoto del 26 dicembre 2018
    Misurati grazie ai radar satellitari italiani ed europei gli spostamenti del suolo avvenuti a seguito dell’eruzione dell’Etna iniziata il 24 dicembre 2018 e del terremoto del 26 dicembre 2018 A seguito dell’eruzione del vulcano Etna iniziata il 24 dicembre 2018 e dello sciame sismico che ha accompagnato questo evento e perdura tuttora, nel quadro delle attività coordinate dal Dipartimento della Protezione Civile, i ricercatori del CNR-IREA e delle Sezioni dell’INGV di Catania-Osservatorio Etneo e Osservatorio Nazionale Terremoti di Roma hanno misurato i movimenti permanenti del terreno grazie ai radar satellitari italiani COSMO-SkyMed ed europei Sentinel-1. Sono stati evidenziati valori massimi di spostamento che superano i 30 cm verso Ovest…
    Scritto Giovedì, 03 Gennaio 2019 14:34 Letto 4627 volte
  • L’uso di droni e satelliti per la gestione e il controllo delle emergenze
    L’uso di droni e satelliti per la gestione e il controllo delle emergenze L’IREA partecipa al progetto RPASinAir che, grazie ad un finanziamento di circa 8 milioni di euro da parte del Miur nell’ambito del Pon Ricerca e Innovazione, svilupperà l’impiego di sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (droni) e di sensori innovativi per il monitoraggio del territorio al fine di segnalare eventi critici e aiutare la prevenzione dei rischi e la gestione delle emergenze (alluvioni, slavine, terremoti, incidenti industriali). Nell'ambito di questo progetto, di cui è capofila il Distretto Tecnologico Aerospaziale pugliese, l’IREA-CNR…
    Scritto Lunedì, 10 Dicembre 2018 12:03 Letto 4892 volte
  • Firmato un accordo tra Croce Rossa Italiana e IREA
    Firmato un accordo tra Croce Rossa Italiana e IREA E' stato firmato oggi un accordo fra Croce Rossa Italiana (CRI), Comitato di Napoli, e IREA. L’accordo, firmato da Paolo Monorchio, Presidente della CRI Napoli, e Riccardo Lanari, Direttore dell’IREA, rappresenta il primo protocollo di intesa in Italia tra CRI e CNR. L’accordo prevede la collaborazione su attività di ricerca volte a sviluppare tecnologie che possano essere di supporto alle attività della CRI che svolge, su tutto il territorio nazionale e anche in scenari internazionali, attività di assistenza socio/sanitaria, soccorso…
    Scritto Giovedì, 29 Novembre 2018 18:33 Letto 5704 volte
  • I ricercatori di IREA protagonisti dell'uso di Copernicus a scala regionale
    I ricercatori di IREA protagonisti dell'uso di Copernicus a scala regionale Il 22 novembre si e' tenuto al Parlamento Europeo, a Brussels, un evento speciale di lancio del volume "The ever growing use of Copernicus across Europe's Regions", voluto dalla Commissione Europea, da ESA e da NEREUS (la rete delle regioni europee che si occupano di spazio). Il volume presenta ben 99 schede che testimoniano ad utenti non specialistici la crescente capacità delle regioni Europee di beneficiare dei dati offerti dal Programma Copernicus e dalla costellazione Sentinel, migliorando le vite quotidiane…
    Scritto Mercoledì, 28 Novembre 2018 12:12 Letto 4947 volte
Vai a tutte le notizie in evidenza